ART: Pivetti (Assoferr), la relazione è un’occasione persa. Regole sbagliate fanno perdere competitività

ART: Pivetti (Assoferr), la relazione è un’occasione persa. Regole sbagliate fanno perdere competitività

(FERPRESS) – Roma, 25 GIU – Un’occasione persa quella del presidente ART questa mattina alla Camera, regole sbagliate ci rendono non competitivi in Europa” Così Irene Pivetti, intervenuta in qualità di Presidente di ASSOFERR, alla presentazione in Parlamento del sesto rapporto dell’ART.

“La relazione del presidente Camanzi è un’occasione persa, ed è un peccato: regolare il mercato dei trasporti oggi è un tema che deve obbligatoriamente tener conto delle dinamiche e dei rapporti di forza europei, oggi particolarmente sbilanciati a nostro danno a favore dei paesi del Nord Europa. Non possiamo fare le regole nel cortile di casa, gravando chi investe ed opera in Italia, di interpretazioni sempre restrittive di norme spesso mal scritte. Questo danneggia, innanzitutto la competitività dell’Italia, non solo verso i paesi confinanti. Il trasporto merci infatti – prosegue Pivetti – è parte integrante della filiera produttiva: mettere – letteralmente – i bastoni fra le ruote a chi lavora in Italia è una scelta sbagliata.”
Infine, – conclude la Presidente di ASSOFERR – “va senz’altro rivisto il sistema contributivo rispetto all’attuale, unicamente vessatorio nei confronti di soggetti
regolati, ma con mire anche verso quelli non regolati. L’attuale impostazione non è più accettabile.”
“Per affrontare questi temi auspico di poter incontrare quanto prima il Presidente Camanzi” conclude Irene Pivetti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *