LA TAV PORTA FORTUNA: DA QUANDO CONTE HA DETTO SI ALLA TAV, IL SUO CONSENSO SALE FINO AL 56% (GHISLERI)

Assoferr plaude al premier Conte, che dopo tante ponderate riflessioni ha finalmente espresso il suo consenso, ci auguriamo convinto, al completamento della TAV. Questa indispensabile opera infrastrutturale ci auguriamo possa d’ora in poi procedere senza u lteriori intoppi, per il bene del nostro paese, ed in particolare del nostro sistema produttivo. Assoferr si limita per il momento a registrare che l’uomo il cui ipotetico partito solo la settimana scorsa non avrebbe raggiunto il 2%, stasera, dopo l’annunc io della saggia decisione, surclassa anche il popolarissimo Salvini, che stanzia sul suo sempre importante 40%. Quale la morale? Fare le scelte giuste, per far crescere l’Italia e le sue imprese, fornendo la Penisola delle infrastrutture necessa rie, fa bene all’economia ma anche alla carriera politica. Ora manca solo un dettaglio: spiegarlo al ministro delle infrastrutture.

Irene Pivetti, Presidente Assoferr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *